top of page

Kristersson inagura il governo, ai Moderati ministeri di peso


Questa mattina è stata presentata la squadra di governo di Ulf Kristersson che, ieri, aveva ricevuto il via libera dal parlamento con 176 voti favorevoli e 173 contrari. Il Partito Moderato avrà 12 ministeri, fra cui Esteri, Giustizia, Difesa ed Economia. I Cristiano Democratici e i Liberali si spartiranno rispettivamente 6 e 5 posti nell’esecutivo.


Il ruolo di vice-premier toccherà ad Ebba Busch, segretaria del Partito Cristiano Democratico e nuovo Ministro per l’Energia e per il Commercio. Il terzo leader della coalizione, il Liberale Jonas Pehrson, sarà Ministro del Lavoro e dell’Integrazione.


A otto anni di distanza dall’ultima maggioranza di centro-destra, sono solo due le personalitá che giá avevano servito in qualitá di ministro sotto i governi di Fredrik Reinfeldt. Tornerá a ricoprire ruoli nell’esecutivo Tobias Billström, in passato Ministro per il Lavoro, per l’Integrazione e ora gli toccherá il delicatissimo Ministero degli Esteri proprio nel pieno del conflitto in Ucraina e nell’accesso della Svezia alla Nato. Oltre a lui, si rivedrá Elisabeth Svantesson, prima al Mercato del Lavoro, ora all’Economia.


Non ci sará il Ministro degli Interni, una posizione tradizionalmente conservata dai Socialdemocratici e mai attuata dai governi di centro-destra, i cui compiti vengono gestiti dall Guardasigilli (in questo caso Gunnar Strömmer). Rispetto al governo di Magdalena Andersson, l’esecutivo avrá un ministro in piú e ci saranno 12 uomini a fronte di 11 donne (l’ultimo governo socialdemocratico ne vedeva 11 a 11).


Primo Ministro: Ulf Kristersson (M)

Vice Primo Ministro e Ministro per l’Energia e per il Commercio: Ebba Busch (KD)

Ministro degli Esteri: Tobias Billström (M)

Ministro della Giustizia: Gunnar Strömmer (M)

Ministro della Difesa: Pål Jonson (M)

Ministro della Sanitá: Acko Ankarnerg (KD)

Ministro per la Protezione Civile: Carl Oskar Bohlin (M)

Ministro dell’Economia: Elisabeth Svantesson (M)

Ministro dell’Educazione Mats Persson (L)

Ministro per la Scuola: Lotta Edholm (L)

Ministro del Lavoro e dell’Integrazione: Johan Pehrson (L)

Ministro dell’Agricoltura: Peter Kullgren (KD)

Ministro per gli Affari Sociali: Jakob Forssmed (KD)

Ministro per le Infrastrutture e Politiche Abitative: Andreas Carlson (KD)

Ministro per i Mercati Finanziari: Niklas Wykman (M)

Ministero per il Clima e l’Ambiente: Romina Pormoukhtari (L)

Ministro della Pubblica Amministrazione: Erik Slottner (KD)

Ministro per i Servizi Sociali: Camilla Waltersson Grönvall (M)

Ministro per la Cultura: Parisa Liljestrand (M)

Ministro per gli Anziani e i Pensionati: Anna Tenje (M)

Ministro per le Pari Opportunitá e Viceministro del Lavoro: Paulina Brandberg (L)

Ministro per l’Immigrazione: Maria Malmer Stenergard (M)

Ministro per il Commercio Estero: Johan Forsell (M)

Ministro per i Rapporti con l’UE: Jessika Rosvall (M)


126 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page